Primiero

Percorsi enogastronomici

Dalla Val Canali al Vanoi lungo la strada dai formaggi

Percorso: si parte dal magnifico borgo di Siror, ai piedi della Pale di San Martino, dove nella Macelleria Bonelli sarà possibile assaporare la carne fumada di Siror. Si continua per Tonadico, per imboccare l'itinerario didattico Tonadico-Cimerlo, che conduce in Val Canali, nella natura rigogliosa del Parco naturale di Paneveggio Pale di San Martino. L'area protetta organizza numerosissime attività, supportata da altri partner come la fattoria didattica dell'Agritur Dalaip dei Pape, vicino a passo Cereda, che coltiva direttamente i piccoli e preziosi frutti: lamponi, mirtilli, fragole, more e ribes. Materie prime genuine, utilizzate anche in confetture e salse squisite, da accompagnare ai formaggi. Si ritorna poi in valle, per un altro goloso ristoro al Caseificio Sociale di Primiero: da non perdere, la tosèla, il nostrano di Primiero, il miele dell' Apicoltura El Rasabeck, e nei mesi estivi, il Botìro di Primiero di Malga. Il cammino prosegue fino alla Valle del Vanoi, a Malga Fossernica, un'oasi di pace e tranquillità nella natura rigogliosa, dove vengono organizzate tantissime iniziative dall' Ecomuseo del Vanoi.

Un ultimo break goloso e naturale all'Agritur Maso Santa Romina, vicino a Zortea e al Lago di Calaita: lasciatevi deliziare il palato dai mirtilli, dalle fragole, dalle more e dalle tisane a base di erbe come menta, calendula, fiordalisio e ortica e di un liquore al mirtillo.

Percorsi enogastronomici